csVF
REGULATORY CAPITAL

La soluzione Meware per il calcolo del Capitale Regolamentare e le segnalazioni a Banca d'Italia

In questi anni, il calcolo degli RWA, la segnalazione a Banca D’Italia, la produzione del resoconto ICAAP, l’utilizzo delle informazioni prodotte nel calcolo a fini gestionali e/o di monitoraggio del Credito, ha visto le Banche dotarsi di una serie di prodotti/infrastrutture che si sono sviluppate attorno ai loro applicativi di segnalazione. 
Lo scoglio da superare è stato spesso costituito dall’adeguamento normativo degli applicativi legati alle infrastrutture sopra citate e dalla difficile transizione degli stessi agli approcci IRB. 
Il tutto ha comportato costi elevati in termini di tempi e risorse impiegati.
In questo ambito, Meware ha sviluppato, in collaborazione con Oasi e SAS, una soluzione che consente di:

1. Effettuare il calcolo degli RWA, secondo gli approcci Standard, IRBF e IRBA, alimentandosi direttamente dai flussi di segnalazione della banca;
2. Disporre di un motore di calcolo per gli approcci sopra citati che venga costantemente aggiornato e sia in linea con la normativa vigente;
3. Fornire un ambiente di calcolo che, partendo direttamente dai dati di segnalazione, consente di effettuare simulazioni e stress test a fini ICAAP o gestionale. Il tutto senza sovrapporsi al calcolo regolamentare;
4. Effettuare la segnalazione secondo gli approcci Standard, IRBF e IRBA.

La soluzione Meware ha come caratteristica principale la flessibilità e la facilità di impianto e di utilizzo, andando a coprire le eventuali lacune del processo disponibile presso i propri clienti senza far perdere il valore degli asset attualmente presenti in Banca. 

La soluzione viene costantemente aggiornata dal punto di vista tecnico e normativo, dando ai clienti la certezza di avere sempre informazioni calcolate secondo le specifiche del regulator.


Meware s.r.l. - sede legale Largo Gibilmanna, 4 - 00146 Roma // P.IVA 10792021007 // tel. +39 06 5911669 // Fax +39 06 56561042 // mail info@meware.it